I 10 benefici dello svegliarsi presto

Andare a letto presto e svegliarsi presto rendono un uomo sano, ricco e saggio ~ Benjamin Franklin
Non credete ai benefci dello svegliarsi presto che ha detto quel pazzo di Franklin… ~ Mark Twain

Di recente, un lettore mi ha fatto una bellissima domanda: mi ha chiesto informazioni sull’abitudine che ho di svegliarmi alle 4.30 ogni mattina e sui benefici che questo porta alla mia salute.
Sfortunatamente, non ne conosco nemmeno uno!

Ci sono però una tonnellata di altri benefici.

Ora, fatemi fare la premessa che, se siete degli animali notturni e questa cosa per voi funziona, va benissimo. Non c’è alcun motivo per svegliarsi presto se a voi va bene così. Ma, per me, passare dall’essere un animale notturno a una persona che si alza presto (sì, è possibile) è stata una manna dal cielo. Mi ha aiutato in talmente tanti modi che non tornerei mai indietro. Eccone alcuni:

  • Salutare il giorno. Adoro svegliarmi e salutare un nuovo, meraviglioso giorno. Vi suggerisco di crearvi un rituale da fare ogni mattina che include il ringraziare per quello che avete. Io mi ispiro al Dalai Lama, che ha detto “Ogni giorno, quando vi svegliate, pensate: oggi sono fortunato per essermi svegliato, sono vivo, ho una vita preziosa che non intendo sprecare. Utilizzerò tutte le mie energie per svilupparmi, per espandere il mio cuore agli altri, per raggiungere l’illuminazione per il bene di tutti gli essere viventi, avrò pensieri gentili nei confronti degli altri, non penserò male di loro né mi lascerò andare alla rabbia, darò beneficio agli altri per quanto mi è possibile”.
  • Un favoloso inizio giornata. Di solito iniziavo la giornata saltando fuori dal letto, sempre in ritardo, correndo per preparare me e i miei figli e per portarli a scuola prima di andare al lavoro; in ritardo. Arrivavo al lavoro dopo tutti gli altri, con un aspetto disordinato e sembravo uno che si era appena svegliato. Non il migliore inizio di giornata. Adesso invece ho un rituale di inizio giornata che mi rivitalizza, riesco a fare tantissime cose prima delle 8, sia io sia i miei figli siamo in anticipo e, quando gli altri arrivano al lavoro, io ho già iniziato. Per quanto mi riguarda, non c’è niente di meglio di iniziare la giornata alzandosi presto la mattina.
  • Tranquillità. Non ci sono ragazzini che urlano né bambini che piangono, non ci sono palloni da calcio, macchine o il rumore della televisione. Le prime ore del mattino sono pacifiche, tranquille. Sono il mio momento della giornata preferito. Adoro quel tipo di pace, quei momenti che posso dedicare a me stesso, durante i quali posso pensare, leggere, respirare.
  • Alba. La gente che si sveglia tardi si perde una delle meraviglie della natura, ripetuta ogni giorno: l’alba. Adoro vedere come il giorno diventa sempre più chiaro, quando il blu scuro diventa più chiaro, quando i colori brillanti iniziano a filtrare nel cielo, quando la natura sembra un bellissimo dipinto. È in questo momento che adoro andare a correre, guardando il cielo e dicendo al mondo “Che magnifica giornata!”. Lo faccio davvero. Magari è un po’ stupido, lo so!
  • Colazione. Alzatevi presto e di fatto avrete il tempo di fare colazione. A quanto si dice, è uno dei pasti più importanti della giornata. Senza colazione, andrete avanti d’inerzia finché, arrivati a mezzogiorno, mangerete qualsiasi schifezza vi capiti per le mani. Più hanno zuccheri e grassi, meglio è. Ma se fate colazione, sarete sazi per più tempo. In più, fare colazione leggendo un libro e bevendo il caffè nella tranquillità della mattina è meglio di ingoiare qualcosa al volo mentre si va al lavoro o direttamente alla scrivania.
  • Esercizio. Ci sono altri momenti durante la giornata in cui fare esercizio, ovviamente, ma mi sono reso conto che, nonostante non sia male farlo dopo il lavoro, spesso accade di non poterlo fare a causa di altri impegni. Di massima, l’esercizio fatto di mattina non viene mai interrotto.
  • Produttività. Le mattine, almeno per me, sono i momenti più produttivi della giornata. Di mattina, quando non ci sono distrazioni, adoro scrivere, ancora prima di leggere le email o le statistiche del blog. Inoltre, riesco a completare parecchie cose iniziandole di mattina, così la sera non ho nulla da fare e posso passare il tempo con la mia famiglia.
  • Il momento per gli obiettivi. Avete obiettivi? Beh, dovreste. E non c’è miglior momento della mattina per esaminarli e pianificare. Dovreste avere un obiettivo da completare in una settimana. E ogni mattina dovreste decidere cosa potete fare per avvicinarvi al suo completamento. E, possibilmente, dovreste farlo come prima cosa ogni mattina.
  • Andare al lavoro. A nessuno piace fare le cose durante le ore di punta, a parte le compagnie petrolifere. Andate al lavoro presto e troverete meno traffico, arriverete prima e risparmierete tempo. O, meglio ancora, andate al lavoro in bicicletta. (O, come soluzione ottimale, lavorate da casa).
  • Appuntamenti. È più facile arrivare in orario agli appuntamenti di mattina se vi svegliate presto. Arrivare in ritardo è un pessimo segnale che date alla persona che dovete incontrare. Arrivare in anticipo farà l’effetto contrario. In più, avrete tempo per prepararvi.

Come svegliarsi presto la mattina

  • Non fate cambiamenti drastici. Andate per gradi, alzandovi 15-30 minuti prima del solito. Abituatevi a farlo per un po’ di giorni. Poi tagliate altri 15 minuti. Fatelo per gradi fino ad arrivare all’orario che volete.
  • Andate a letto prima. Potreste essere abituati a stare alzati fino a tardi, magari guardando la televisione o navigando in internet. Se continuerete con questo ritmo e cercherete al contempo di svegliarvi prima, prima o poi vi arrenderete. E se smetterete di alzarvi presto, tornerete ad andare a letto tardi. Il mio suggerimento è di andare a letto presto, anche se siete convinti che non dormirete, e leggere. Se siete stanchi, probabilmente vi addormenterete prima di quanto possiate pensare.
  • Mettete la sveglia lontana dal letto. Se ce l’avete di fianco, la spegnerete o premerete il pulsante per posporla. Non fatelo. Se è lontana dal letto dovrete alzarvi per spegnerla. In quel momento vi sarete alzati. Adesso dovete solo stare in piedi.
  • Uscite dalla camera appena dopo aver spento la sveglia. Non lasciate che il pensiero di tornare a letto si faccia strada. Obbligatevi a uscire dalla camera. Io di solito vado in bagno. Per quando ho finito e ho tirato l’acqua, dopo essermi lavato le mani e aver visto il mio brutto muso allo specchio, sono sveglio abbastanza per poter affrontare la giornata.
  • Non razionalizzate. Se permettete al cervello di razionalizzare sul vostro svegliarvi presto, probabilmente non riuscirete mai a farlo. Non considerate l’opzione di tornare a letto.
  • Abbiate una buona ragione per farlo. Imponetevi qualcosa di importante da fare di mattina; questo vi darà la motivazione per svegliarvi. A me di mattina piace scrivere, ed è questo che mi dà motivazione. Poi, finito quello, adoro leggere i commenti dei miei lettori.
  • Gratificatevi per esservi svegliati presto. All’inizio potrà sembrare strano obbligarsi a fare qualcosa di così difficile ma, se saprete renderlo una cosa piacevole, presto non vedrete l’ora di svegliarvi presto. Una buona gratifica può essere il farsi una tazza di caffè o tè e leggere un libro. Altre potrebbero essere un premio dolce per colazione, guardare l’alba o meditare. Trovate qualcosa che vi dia piacere e rendetelo parte delle cose da fare abitualmente di mattina.
  • Approfittate del tempo extra. Non svegliatevi una o due ore prima solo per leggere i vostri blog, a meno che per voi sia un obiettivo primario. Non svegliatevi presto per poi sprecare tutto il tempo extra che avrete. Partite in quarta! A me piace iniziare la giornata preparando la colazione per i miei figli oppure organizzando il resto della giornata, facendo esercizio, meditando o leggendo. Quando arrivano le 6:30 ho fatto più cose di quelle che le persone fanno di norma in un giorno.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: