Stanchi di essere stanchi

È dura provare stanchezza tutto il giorno. Ho passato giornate del genere, trascinandomi di ora in ora senza l’energia per affrontare le cose importanti.

Diavolo, ho passato anni così!

Quando si è stanchi, tutto sembra brutto. La vita è monotona e si riesce a concludere poco. Peggio ancora, non si ha l’energia per cambiare la situazione.

L’uomo si stanca stando fermo. ~ Proverbio cinese

Adesso non ho molti giorni del genere ma, quando capita, riposo. Siamo diventati bravi a ignorare i segnali che ci manda il corpo, passiamo la maggior parte delle nostre vite fingendo che i nostri corpi non siano stanchi, così da poter essere più produttivi.

E questo è sbagliato. Porta a un crollo e a meno produttività perché, inevitabilmente, finiamo per essere senza energia. Ascoltate il vostro corpo, la salute nel lungo periodo dipende da questo.

Perché la stanchezza

La ragione principale è che non dormiamo abbastanza. Sì, lo so: “Uh, Leo, ma se è così ovvio, perché lo ignoriamo?”

C’è chi fa la siesta. Quando sono stanco, la faccio anch’io. È un lusso che non tutti si possono permettere, ma anche quando avevo un lavoro d’ufficio trovavo il modo di andare in una stanza e farmi un riposino rinvigorente da 20 minuti.

Non riposiamo abbastanza. Non è importante come lo sono altre cose: svegliarsi presto, terminare cose, fare migliaia di riunioni, essere risucchiati nel mondo delle connessioni e delle letture online. Quindi tagliamo il resto per far posto a queste cose – che sono molto più importanti – e poi ci chiediamo come mai i nostri livelli di energia sono bassi.

Ma c’è di più. Se siete come me, di mattina bevete caffè. E potreste berne ancora durante la mattinata, per mantenervi attivi. Quando arriva il pomeriggio siete in astinenza da caffeina. Ed è questo il motivo per cui molte persone, a metà pomeriggio, sono sfinite.

Un altro problema è che corriamo come i pazzi, come se stessimo facendo uno scatto, quando stiamo facendo una maratona. Provateci: uscite e fate uno scatto a tutta birra per due minuti. Fermatevi un attimo, respirate e rifatelo. Adesso valutate quante volte potete continuare a farlo, la maggior parte non riuscirà a farlo per più e più volte. I nostri giorni sono proprio come una serie di scatti.

Nota: A volte l’affaticamento cronico può essere sintomo di qualche problema più profondo. Per gli atleti è spesso causato dall’eccessivo allenamento. Per gli altri potrebbe essere un segnale di depressione o di altri problemi. Se notate che è qualcosa di continuo, vi raccomando di fare un checkup, giusto per sicurezza.

Come iniziare qualcosa quando si è troppo stanchi

Il mio primo suggerimento è farsi un sonnellino. Se siete troppo stanchi per fare qualsiasi altra cosa, riposarsi è facile. Se non potete, almeno disconnettetevi dai vostri dispositivi digitali. Computer e smartphone sono meravigliosi, ma utilizzarli troppo ci stanca moltissimo.

Disconnettetevi, uscite, fate due passi. Cancellate uno o due appuntamenti, se potete. Fate stretching. Massaggiatevi le spalle. Chiudete gli occhi per qualche minuto. Respirate.

Queste sono piccole cose che potete fare subito e vi aiuteranno a essere più riposati.

Altre soluzioni

Una volta fatti i primi passi, sarete un po’ più riposati e potrete farne altri:

  • Dormite di più la notte. Se non dormite almeno 7 ore, probabilmente dormite troppo poco. In molti hanno bisogno di 8 ore, altri addirittura di più. Andate a letto presto – internet starà bene anche senza di voi. A me piace leggere (un libro, non cose su internet) prima di dormire, è come un rituale che mi aiuta a prendere sonno. Ci vorrà un po’ prima che i ritmi del sonno cambino.
  • Prendetevi delle pause nelle quali fare stretching. Stiamo seduti al computer per troppo tempo, cosa che ci prosciuga l’energia. Alzatevi e fate stretching ogni 20-25 minuti. Fate due passi in giro per qualche minuto. Fate movimento ogni volta che potete – flessioni, squat, affondi, saltelli, ballate… Fate circolare il sangue.
  • Fate esercizio regolarmente. Avevate bisogno che vi dicessi di fare esercizio, lo so! Ma è meraviglioso come anche un po’ di esercizio vi possa aiutare ad avere più energie durante il giorno. Dure sessioni di allenamento vi possono stancare moltissimo – e in tal caso dovrete riposare – ma allenamenti più brevi vi lasciano fisicamente un po’ stanchi, ma mentalmente vi sentirete meravigliosamente.
  • Tagliate la caffeina. Se andate in astinenza da caffeina rimarrete senza energia. Ma toglierne un po’ alla volta, facendo alcune delle cose descritte qui, non vi farà male. Ed eviterete l’astinenza pomeridiana, che può rovinarvi metà della giornata. Se vi sentite troppo stanchi a causa della minore caffeina, riposatevi un po’.
  • Siate meno impegnati. Seriamente, siamo troppo impegnati. Tagliate gli impegni, mettete un po’ di tempo fra una cosa e l’altra, permettetevi un ritmo minore. I vostri livelli di energia vi ringrazieranno.
  • Focalizzatevi. Molte persone fanno più cose insieme, ma in realtà è “giocoleria mentale”. Come molti di voi sanno, io raccomando di fare una cosa alla volta – che implica essere concentrati su quella singola cosa. Farlo trasforma ogni attività, che sia legata al lavoro o a compiti come lavare i piatti. Vi stanca meno mentalmente e rende più piacevole quello che state facendo. La vita è meno stancante se si fa una cosa alla volta.
  • Idratate. Questo è un elemento importantissimo che la gente non si accorge essere causa di stanchezza. Bevete durante il giorno. Non avete bisogno di 8 bicchieri d’acqua (ne assumiamo anche tramite i cibi e altre bevande), ma bere più acqua non fa male. La vostra pipì dovrebbe essere di colore giallo chiaro se siete ben idratati (non trasparente e assolutamente non giallo scuro).
  • Rinfrescatevi. Spesso una rapida doccia fresca di pomeriggio o di sera può essere rinfrescante. Oppure cambiatevi i calzini! Se siete sudati, avere un cambio vi può essere utile. Lavatevi la faccia. Vi sentirete come nuovi.
  • Lavorate su qualcosa che vi piace. Se siete appassionati di qualcosa, vi darà energia. Se davvero il vostro lavoro non vi interessa, vi trascinerete a fine giornata.
  • Lavorate con persone interessanti. Se lavorate con altre persone appassionate di qualcosa, il lavoro che fate vi piacerà di più. È incredibile lavorare con un compagno o un gruppo di persone alle quali interessa quello che stanno facendo. Se non avete un’occasione del genere, cercatela.
  • Imparate cosa vi aiuta a rendere semplice la vita. Ci dimeniamo nell’acqua tutto il giorno, rendendo la nostra nuotata qualcosa di sfiancante. Invece di lavorare contro il mondo, imparate a scivolare sull’acqua. Ne ho scritto nel mio nuovo libro, The Effortless Life.

Molte persone qui sono stanche, ma non sono sicuro che siano pronte a stendersi, rilassarsi e addormentarsi. ~ Jim Jones

Nota: Questo post è stato scritto in pubblico, con un po’ di aiuto da parte dei miei amici. Grazie a tutti!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: