Stanchi di essere stanchi

È dura essere stanchi tutto il giorno. È capitato anche a me: impegnato tutto il giorno e senza energia per affrontare le cose importanti.

In verità, ho addirittura avuto anni del genere.

Quando sei stanco, nulla sembra interessante. La vita è noiosa e non combini granché. E, cosa ancora peggiore, non hai l’energia per cambiare la situazione.

Ultimamente non ho più giornate del genere ma, se accade, riposo. Siamo diventati bravi a ignorare i segnali del nostro corpo, visto che passiamo gran parte della nostra vita a obbligare alla nostra mente a fingere che il nostro corpo non sia stanco, così da poter essere più produttivi.

È sbagliato. Il risultato è il burnout e una produttività ancora inferiore, perché inevitabilmente si esaurisce l’energia. Ascolta il tuo corpo: la tua salute e il tuo benessere a lungo termine dipendono da esso.

Perché siamo stanchi

Per lo più siamo stanchi perché non riposiamo abbastanza. Sì, lo so, sembra stupido: se è così ovvio, perché lo ignoriamo?

Gli spagnoli sono noti per le sieste. Quando sono stanco, le faccio anch’io. È un lusso che non tutti possono permettersi, ma anche quando avevo un lavoro diurno trovavo il modo di intrufolarmi in una stanza appartata e fare un pisolino rigenerante per 20 minuti.

Nella vita non ci riposiamo abbastanza perché non consideriamo il riposo importante come altre cose: svegliarsi presto, portare a termine varie cose, partecipare a mille riunioni, essere risucchiati nel mondo delle connessioni online e non, e via dicendo.

Così abbiamo eliminato il riposo a favore di cose che consideriamo più importanti, e poi ci chiediamo perché i nostri livelli di energia sono bassi.

Ma c’è di più. Se sei come me, bevi il caffè la mattina. Magari ne bevi altri durante la mattinata, per rimanere carico. Nel pomeriggio, entri in astinenza di caffeina. Questo è spesso il motivo per cui le persone, a metà pomeriggio, sono esauste.

Inoltre, stiamo sempre correndo troppo, come se stessimo facendo uno sprint, quando la vita è molto più lunga. Prova: esci e corri a perdifiato per due minuti. Fermati, respira per un minuto, poi fallo di nuovo e guarda per quanto tempo riesci ad andare avanti così: la maggior parte delle persone cede abbastanza presto. Le nostre giornate sono esattamente così, una serie di sprint.

Nota: a volte la fatica cronica può essere un sintomo di problemi più profondi. Per gli atleti, spesso è un segno di sovrallenamento. Per altri potrebbe essere un sintomo di depressione o di altri problemi medici. Se si tratta di un problema continuo, ti consiglio di sottoporti a una serie di controlli, per sicurezza.

Come iniziare quando sei troppo stanco per iniziare

Il mio primo suggerimento è di fare un pisolino. Se sei troppo stanco per fare qualsiasi altra cosa, prova a farlo. Se non puoi, almeno scollegarti dai dispositivi digitali. Computer e smartphone sono strumenti potenti, ma passarci troppo tempo ci stanca.

Scollegati, esci, fai una passeggiata. Annulla un appuntamento o due, se puoi. Fai stretching. Massaggiati le spalle. Chiudi gli occhi per qualche minuto. Respira.

Queste sono piccole cose che puoi fare subito e che ti aiuteranno a riposare.

Altre soluzioni

Una volta che hai mosso i primi passi, sarai un po’ più riposato e potrai fare qualche passo in più:

  1. Dormi di più di notte. Se non dormi almeno 7 ore a notte, probabilmente stai dormendo troppo poco. Un sacco di persone hanno bisogno di 8 ore, e altre ancora di più. Vai a letto prima: internet sopravvivrà lo stesso anche senza di te. A me piace leggere prima di andare a letto (un libro, non siti web), è un rituale che mi aiuta a dormire. Ci vuole un po’ prima che i tuoi modelli di sonno possano cambiare. Se hai l’insonnia, prova la mia semplice cura.
  2. Fai delle pause per fare stretching. Rimaniamo seduti al computer per troppo tempo. Alzati, fai qualche allungamento e stirati ogni 20-25 minuti. Cammina qualche minuto. Muoviti in qualsiasi modo possibile per far circolare il sangue.
  3. Fai esercizio regolarmente. Sono sicuro che avevi bisogno che te lo dicessi io! Ma è incredibile come anche piccole esercizi possano aiutarti a sentirti più in forze durante la giornata. Una sessione di allenamento pesante può lasciarti esausto – quindi, una volta finito, riposa – mentre allenamenti più brevi ti fanno sentire un po’ stanco fisicamente ma benissimo mentalmente.
  4. Riduci la caffeina. Quando sei in astinenza da caffeina rimani senza energia, quindi diminuiscila un po’ alla volta, così da evitare l’astinenza pomeridiana, che può rovinarti mezza giornata. Se ti senti stanco perché assumi meno caffeina, fai un riposino.
  5. Sii meno occupato. Davvero, siamo sempre troppo occupati. Riduci gli impegni, prenditi più spazi, concediti un ritmo più lento. I tuoi livelli di energia ti ringrazieranno.
  6. Concentrati. Molta gente fa più cose simultaneamente, ma è solo giocoleria mentale. Anche perché il tempo che abbiamo a disposizione in un giorno è limitato. Come molti di voi sanno, io sostengo il single-tasking, il fare una sola cosa per volta: è fondamentalmente fare una cosa alla volta ed essere pienamente presenti quando la si fa. Questo trasforma davvero tutto ciò che fai, dal lavoro, alle conversazioni, alle faccende domestiche. È meno faticoso mentalmente e può rendere più piacevole tutto ciò che fai. Ti godrai anche di più la vita, facendo una cosa alla volta.
  7. Idrata! Questo è in realtà un fattore importantissimo, e la maggior parte delle persone non si rendono conto come sia una delle cause della stanchezza. Bevi acqua durante il giorno. Non te ne serve troppa, visto che ne assumiamo un po’ anche dal cibo e dalle altre bevande, ma bere di più non fa male.
  8. Rinfrescati. A volte una doccia fresca e veloce di pomeriggio o di sera può essere rinvigorente. Oppure cambiati i calzini. Se sei sudato, anche un vestito fresco ti aiuta. Lavati il viso. Ti sentirai nuovo di zecca.
  9. Lavora su qualcosa che ti piace. Se sei appassionato di qualcosa, ti entusiasmerà.
  10. Lavora con persone interessanti. Se lavori con altre persone appassionate di qualcosa, il lavoro che fai ti piacerà di più. È incredibile lavorare con un partner o un gruppo di persone che si preoccupano e sono entusiaste di quello che fanno.
  11. Impara cosa rende la vita più semplice. Ci agitiamo in acqua tutto il giorno, e non riusciamo a nuotare. Invece di combattere la corrente, impara a farti trasportare.

Commenta