Gestire positivamente lo stress e la noia.

Perché non riusciamo a disabituarci a tutto quello che distrugge i nostri desideri di vivere una vita sana, di essere in forma, di semplificare e di essere felici?

Perché le nostre migliori intenzioni passano sempre in secondo piano? Vogliamo essere concentrati e produttivi, fare esercizio e mangiare sano, smettere di fumare e liberarci dai debiti e dal disordine, ma proprio non ci riusciamo.

La risposta a tutto questo è molto semplice, ma la maggior parte delle persone non ne sono consapevoli:

Non sappiamo come gestire positivamente lo stress e la noia.

Niente panico. ~ Douglas Adams

Le cattive abitudini che noi stessi ci siamo creati ci sono spesso utili per combattere lo stress e la noia. Quelle che seguono ne possono essere un esempio:

  • fumare
  • perdere tempo in internet
  • mangiare male
  • bere
  • essere scortesi/arrabbiati/depressi
  • guardare la TV o giocare ai videogame (se vi crea dipendenza e vi rende sedentari)
  • fare shopping (fare debiti, creare disordine)
  • rimandare la sistemazione delle finanze, delle scartoffie e del disordine
  • inattività
  • mangiarsi le unghie, masticarsi i capelli, stringere le mascelle

Questa lista non è completa ma tutte queste abitudini servono a una cosa: sono un metodo per gestire lo stress e/o la noia. Le abbiamo create come meccanismo di difesa e non riusciamo a liberarcene perché non conosciamo altri modi di reagire.

Perché, quindi, non sostituirle con qualche abitudine che ci permetta di gestire meglio lo stress? Ci libereremmo dei problemi che queste abitudini ci creano e inizieremmo subito a godere dei benefici di quelle nuove.

Modi migliori di reagire

Come possiamo quindi gestire stress e noia? Non c’è una risposta che vada bene per tutti, ma le abitudini che andremo a formare saranno quelle che ci porteranno a risultati più salutari. Ecco alcune idee:

  • Camminate, correte, nuotate o andate in bicicletta
  • Fate esercizio fisico
  • Divertitevi e giocate con amici e figli
  • Create, scrivete, suonate, leggete
  • Imparate a godervi un po’ di solitudine invece di annoiarvi
  • Fatevi una passeggiata al giorno e godetevi la natura
  • Gestite le finanze, le scartoffie e il disordine immediatamente e un po’ alla volta, così che non diventi stressante
  • Prendete il controllo delle situazioni nelle quali vivete: fate una lista, iniziate con piccoli passi così che nulla diventi troppo stressanti
  • Imparate a essere consci del vostro respiro, delle tensioni del vostro corpo, dei pensieri che vi mettono ansia
  • Rallentate
  • Fatevi un bagno caldo
  • Imparate a vivere il presente

Questi sono solo alcuni esempi. Ognuno dei punti sopra vi aiuterà a diminuire lo stress o la noia. Se rimpiazzate un’abitudine negativa con una della lista precedente, vivrete una vita meno stressata e più salutare. Avrete meno debiti, meno disordine, meno grasso, meno malanni fisici.

Cambiare le abitudini

Le vecchie abitudini non sono nate in una notte, e allo stesso modo non spariranno dall’oggi al domani. Le abbiamo costruite in anni e anni, e l’unico modo per cambiarle è lavorarci per un po’ di tempo.

Ma un importante punto di partenza è capire perché lo facciamo – per lo stress e la noia, più che altro – e renderci conto che esistono altri modi per affrontare questi due problemi. Dobbiamo iniziare a capire quando stress e noia stanno iniziando a fare breccia e, invece di lasciarci spaventare, renderci conto che sono problemi facilmente risolvibili tramite le giuste abitudini. Non affianchiamo più la paura alla noia e allo stress. Rendiamoci conto che possiamo sconfiggerli con semplicità, imparando a ripetere delle buone abitudini. Fatto questo, utilizzate il classico percorso Zen Habits per cambiare un’abitudine:

  • Lavorate su una alla volta
  • Iniziate a piccoli passi, un minuto o due, se volete creare qualcosa che duri nel tempo
  • Fate uso dei “motivatori sociali” come Facebook, Twitter, Google+ o l’email
  • Siate consci di cosa vi fa scattare la cattiva abitudine, e andate a sostituirla con la nuova
  • Godetevi la nuova abitudine. Durerà più a lungo, se ce la fate.

Le abitudini che con il tempo abbiamo creato a causa dello stress e della noia tendono a distruggerci. Ma possiamo combatterle imparando a respirare, a sorridere, a rallentare. Possiamo ridimensionare questi giganti che ci opprimono rendendoli moscerini che possiamo scacciare con un sorriso.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: