Genitori senza fatica

Mi viene spesso chiesto come riesco a fare così tante cose con sei figli.

La risposta breve è che mia moglie Eva è fantastica. Non potrei fare la metà di quello che faccio senza di lei. Lei è la ragione per cui esiste Zen Habits e, se vuoi consigli sull’essere genitori, faresti bene a interpellare lei.

Però lei non ha un blog, e penso che sia una buona idea condividere alcune cose che facciamo e che rendono più facile il nostro lavoro di genitori.

Queste sono Regole molto importanti che non devono mai essere infrante da nessun Genitore serio, ma solo fino a quando le vuoi infrangere, ovviamente. La prima regola per fare il Genitore senza fatica è che devi sempre infrangere le regole.

Regole dei genitori senza fatica

In realtà c’è una sola regola: ama i tuoi figli. Ma questo già lo sapevi, quindi entriamo nei dettagli:

  1. Insegna ai bambini ad essere autosufficienti. I nostri bambini hanno iniziato imparando a prendersi cura di loro stessi (a partire da 1 e 2 anni), per poi imparare ad arrangiarsi con la colazione, lavarsi i denti, farsi la doccia e vestirsi, lavare i piatti e pulire la cucina, pulire le stanze, fare il bucato e via dicendo. Il nostro lavoro di genitori è diventato molto più facile, ma ci vuole un po’ di paziente insegnamento all’inizio.
  2. Insegna ai bambini più grandi ad aiutare i più piccoli. Se hai più di un figlio, questa è una regola d’oro. I nostri ragazzi sono in grado di aiutare i più piccoli in qualsiasi cosa. Questo ci semplifica le cose, e i bambini più grandi imparano la responsabilità.
  3. Insegna loro a risolvere i problemi. Questo è lo scopo principale dell’educazione che ricevono in casa. I nostri figli non imparano nozioni e nemmeno abilità, imparano a risolvere i problemi da soli. Se imparano a fare questo, saranno in grado di apprendere tutte le nozioni o le competenze di cui hanno bisogno per risolvere i loro problemi. Vuoi imparare a scrivere un programma per computer? È solo un altro problema che è necessario imparare a risolvere. Vuoi cucinare cibo tailandese, scrivere un blog, avviare un’attività o costruire qualcosa? Sono tutti problemi da risolvere.
  4. Mostra loro l’entusiasmo. Un’altra cosa importantissima da insegnare a casa ai tuoi figli, oltre a risolvere i loro problemi, è come entusiasmarsi di qualcosa. Se lo faranno, da adulti faranno un lavoro di cui sono appassionati. Come è possibile insegnare una cosa del genere? Con l’esempio. Fai progetti con loro dove riesci a mostrare il tuo entusiasmo. I bambini imparano una miriade di cose guardando e imitando.
  5. Gioca con loro all’aperto e sii attivo. Passare del tempo con i tuoi figli è uno dei modi migliori per mostrare loro che li ami, e giocare con loro è uno dei modi migliori per passare del tempo con loro. Giocare all’aperto mostra loro come essere attivi e divertirsi. Io faccio attività anche da solo, ma mi assicuro che sappiano cosa sto facendo, perché, e quanto mi diverta farlo. Hanno un modello sano e in forma, che li aiuterà per il resto della loro vita.
  6. Non riempirli di cose da fare. La maggior parte dei genitori programma troppe cose per i figli: sport, lezioni, feste e altre attività. Noi diamo ai nostri figli un sacco di tempo non strutturato, non pianificato, così che siano loro a capire e decidere cosa fare con quel tempo. Questa è un’abilità importante da imparare, ma li porta anche ad avere una vita meno stressata, come succede per noi, e a imparare un ritmo di vita più lento.
  7. Non adorarli. Ho visto molti genitori che fanno tutto quello che fanno i loro figli, che si preoccupano per ogni piccola cosa che i loro figli potrebbero toccare o che potrebbe farli cadere. Allontanati e lascia loro un po’ di spazio. Hanno bisogno di attenzione, ma hanno anche bisogno di tempo per esplorare, cadere e rialzarsi, per sbucciarsi le ginocchia, per capire le cose da soli. Lascia i tuoi figli da soli, ogni tanto.
  8. Balla. Perché la vita senza danza è noiosa e non vale la pena di essere vissuta. Ascolta musica ad alto volume. Togliti qualche freno.
  9. Leggi con loro e davanti a loro. I bambini amano i libri, soprattutto se li leggi con loro. Se anche tu sei un lettore e ti vedono leggere, starai automaticamente insegnando loro ad amare la lettura. La lettura è uno dei migliori amori che puoi infondere nei bambini.
  10. Fai domande. Fai domande su qualsiasi cosa e incoraggiali a fare lo stesso. I bambini sono naturalmente curiosi e possono fare un milione di domande, perché per loro tutto è una novità. Impara a guardare il mondo attraverso i loro occhi e vedrai che è incredibile. Perché il cielo è azzurro? Perché le foglie cambiano colore? Come vola un uccello? Queste sono domande brillanti, e dovresti ragionarci con loro: non solo dare delle risposte, ma mostrare loro come scoprirle.

Commenta