Come leggere di più

Leggere un buon libro è una delle cose che amo di più al mondo.

Un romanzo è una macchina del tempo, un worm-hole a diverse dimensioni, una
speciale magia che ti mette nelle menti e nei corpi di persone affascinanti, un treno che ti permette di viaggiare per il mondo, una vertiginosa esplorazione dell’amore, della morte, del sesso, dei bassifondi criminali e dei mondi delle fiabe, qualcosa con cui ti fai dei nuovi migliori amici.

Tutto insieme.

Leggo perché amo farlo, perché la lettura è una potente maestra di vita, perché mi trasforma.

Non sono il lettore più avido del mondo, ma leggo quotidianamente e con passione.

Molti dicono di voler leggere di più, ma non sanno come iniziare.

Se anche tu sei uno di loro, leggi questo, dovrebbe aiutare.

  1. Non leggere perché devi: leggi perché ti dà gioia farlo. Trova libri con storie entusiasmanti, persone che ti affascinano, nuovi mondi che ti piacerebbe visitare. Dimentica i classici, a meno che non soddisfino una delle condizioni precedenti.
  2. Trova il tempo per farlo. Non abbiamo più tempo per leggere, soprattutto perché lavoriamo troppo, abbiamo troppe cose da fare, siamo sempre su internet (dove si trova anche qualche buona lettura, ma spesso risucchia all’infinito la nostra attenzione), e guardiamo troppa TV. Trova un momento e rendilo il tuo momento di lettura. Inizia con 10 minuti, se fai fatica a trovarlo: sarà fantastico anche con solo 10 minuti. Prova anche con 20 o 30, se riesci a togliere qualcosa dall’elenco di cose da fare.
  3. Non fare altro che leggere. Elimina tutte le distrazioni. Trova uno spazio tranquillo e pacifico. Ci siete solo tu e il tuo libro. Non assecondare gli stimoli a fare altre cose invece di leggere, anche se ti rendi conto che ci sono. Se devi per forza fare qualcos’altro, prendi del tè.
  4. Ama quello che stai facendo. Non lo stai facendo per migliorare te stesso. Lo stai facendo perché ti piace farlo. Leggere è magia, e la magia cambierà tutto il resto della tua vita. Ama l’esperienza della lettura, e non vedrai l’ora di farlo ogni giorno.
  5. Rendilo sociale. Trova amici che amano leggere, o trovarli online. C’è un mondo di lettori su Internet sempre felici di fare raccomandazioni e parlare dei libri che state leggendo. Prova anche con un club del libro. Leggere è qualcosa che si fa da soli, ma che può diventare qualcosa di sociale.
  6. Fanne un’abitudine. Trova un un evento scatenante nella tua routine quotidiana, e leggi ogni giorno esattamente quando succede quella determinata cosa, anche se è solo per 5 o 10 minuti. Più sei coerente e più fai durare a lungo la serie, più forte sarà l’abitudine.
  7. Non farne una routine. Non farne qualcosa da inserire nella lista delle cose da fare. Non fa parte del tuo piano di auto-miglioramento. È una parte del tuo piano per rendere migliore la tua vita.
  8. Rinuncia a un libro se è noioso. La lettura non è qualcosa che fai perché ti fa bene fisicamente: non è come prendere le vitamine. Stai leggendo perché è divertente. Quindi, se un libro non è divertente, abbandonalo. Prova un capitolo, ma se ancora non ti convince, lascia perdere.
  9. Scopri libri incredibili. Personalmente, parlo con altri amanti dei libri, leggo recensioni o semplicemente vado in libreria. Sostenere le librerie locali è un’ottima cosa, ed è incredibilmente divertente. Anche le biblioteche sono luoghi incredibili, ma sono sottoutilizzati: fatti la tessera oggi stesso.
  10. Non preoccuparti della velocità. Per alcuni va bene leggere rapidamente, ma non c’è niente di male con la lettura lenta. Il numero di libri letti e il tasso di lettura non sono importanti. Non è una competizione. Stai leggendo per goderti i libri, quindi prenditi il tuo tempo. È come con il buon cibo o il buon sesso: meglio assaporato, senza avere fretta.

Commenta