Come sono riuscito a cambiare vita, in quattro righe

Cambiare vita può sembrare una cosa incredibilmente difficile e complicata, soprattutto se ci avete già provato parecchie volte senza successo (come è successo a me), l’avete trovato troppo difficile e vi siete rassegnati a non cambiare.

Ma io ho trovato il modo per cambiare.

E non sono migliore di nessun altro, né più disciplinato o motivato. Ho solo imparato qualche semplice regola che ha cambiato la mia vita.

Ne ho scritto in parecchi post, ma mi sono reso conto che sono sparpagliati per tutto il sito.

Ecco quindi come, in poche parole, come sono riuscito a cambiare vita.

Quello che salva un uomo è fare un passo. Poi un altro. ~ C. S. Lewis

tl;dr Le quattro righe che state cercando sono alla fine.

Come ho iniziato a correre

Nel 2005 ero sedentario e non riuscivo a trovare il modo di fare esercizio regolarmente. Alla fine del 2006, non solo correvo regolarmente, ma ho anche fatto la mia prima maratona. Oggi riesco a correre una maratona senza problemi, e ne ho fatte parecchie.

Come ce l’ho fatta? Ho iniziato correndo 10 minuti al giorno. Non mi concentravo su quanto fosse dura, ma su quanto mi piaceva fare movimento e godermi l’aria aperta. Ho aumentato pian piano, 15 minuti, poi 20, e alla fine un paio d’ore. Sono stato grato per ogni corsa che ho fatto.

Sto meglio, sono dimagrito, sono più in forma e più felice.

Come ho iniziato a mangiare sano

Nel 2005 ero sovrappeso e dipendente dalle schifezze. Mangiavo ai fast food, mangiavo patatine fritte e biscotti, qualsiasi cosa grassa, dolce o salata, e non avevo idea di come potessi cambiare.

Oggi peso 30 chili di meno, mangio quasi completamente cibi integrali e non raffinati, ogni tanto mi concedo qualche sfizio dolce ma sono più felice da quando mangio bene.

Come ho fatto a cambiare? Ho iniziato con dei piccoli cambiamenti come bere più acqua, mangiare più frutta e verdura, cucinare a casa e prepararmi il cibo per il lavoro. Una cosa alla volta. Gradualmente la mia dieta è migliorata, alla fine ho ripulito frigo e dispensa dai cibi non salutari e ho smesso di andare al fast food. Ho scoperto dei cibi salutari che adoro. Sono grato di ogni pasto salutare e delizioso che ho mangiato.

Sto meglio con me stesso, e mi sento bene ogni singolo giorno.

Come mi sono liberato dai debiti

Nel 2005 ero immerso nei debiti fino al collo; una situazione orrenda, con i creditori che mi chiamavano e io che ignoravo le loro telefonate. Faticando, ce l’ho fatta, stipendio dopo stipendio, a volte chiedendo anche soldi in prestito ad amici e familiari. È stato uno dei momenti più stressanti della mia vita. Alla fine del 2007, quando ci siamo liberati pagando il nostro ultimo debito, ho festeggiato con mia moglie Eva.

Come ce l’ho fatta? Ho iniziato con un piccolo cambiamento alla volta: ho iniziato a tagliare un po’ le spese, risparmiando un po’ ogni volta, pagando prima i debiti più piccoli e poi quelli più grandi, trovando un po’ di spazio per respirare e vedendo la luce in fondo al tunnel. Pian piano ho modificato le mie abitudini finanziarie. Sono grato per ogni debito ripagato, per ogni dollaro risparmiato.

Adesso non ho debiti e non tornerò mai ad averne. È la cosa più liberatoria del mondo.

… e avanti così…

Pensavo di scrivere la stessa piccola storia per ogni aspetto con cui ho riordinato e semplificato la mia vita, di come ho iniziato a concentrarmi sul portare a termine le cose, di come ho iniziato a vivere della mia passione e via dicendo, ma la verità è che la storia inizia a ripetersi.

Ho usato gli stessi principi ogni volta. Continuate a leggere.

… fino a non avere più obiettivi

Circa due anni fa ho iniziato a non darmi più obiettivi. Solo per fare un esperimento.

Quello che ne è risultato è che riuscivo comunque a fare le stesse cose, ma senza averlo pianificato. Usavo solo gli stessi principi (leggete di seguito). Funzionano ancora, anche senza obiettivi.

La gente dice che riesco a non darmi obiettivi perché ho già fatto tanto, ma la realtà è che riesco a farlo perché ho imparato un po’ di cose che funzionano e mi sono reso conto che funzionano sia con sia senza gli obiettivi. E, se li seguite, potete cambiare la vostra vita, obiettivi o no.

I principi in quattro righe

Quali sono quindi i principi che mi hanno più e più volte cambiato la vita?

Se avete letto le brevi storie qui sopra, li conoscete già:

  • Iniziate dalle cose piccole
  • Fate una sola cosa alla volta
  • Siate presenti e godetevi le attività (non concentratevi sui risultati)
  • Siate grati di ogni passo che fate

Chi scrive software li chiama algoritmi. Sono una serie di step che possono essere applicati per fare qualsiasi cambiamento, a prescindere da quale sia la situazione.

Funziona. È il metodo Zen Habits in quattro righe. Spero che vi possa essere utile.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: